eMail: Flag IT Sign inSign in
Menu

Welcome to POWERgrass
Italia

Choose your country

  • U.A.E. (العربية)
  • USA (american)
  • Magyarország (magyar)
  • Polska (polski)
  • Россия (русский)
  • England (english)
  • Australia (english)
  • España (español)
  • France (français)
  • Deutschland (deutsch)
  • Ελλάδα (ελληνικά)
  • Sverige (svenska)
  • Netherland (nederlands)
  • New Zeland (english)
  • 中国(中文)
  • Brasil (português)
  • Rest of the world (english)

Home

Il primo sistema in erba ibrida innovativo per realizzare campi sportivi performanti e sicuri perché trazione, stabilità e morbidezza della superficie da gioco sono caratteristiche ricercate dai giocatori che solo POWERgrass offre 365 giorni l'anno.

POWERgrass unisce i pregi dell'erba naturale con la resistenza dell'erba sintetica per offrire un campo in erba naturale rinforzata fino a 30 ore alla settimana.

POWERgrass ha come obiettivo strategico l'utilizzo più efficiente delle risorse di una economia circolare per promuovere ambiente e occupazione.

POWERgrass ha un impatto ambientale positivo perché segue gli insegnamenti dell'agricoltura rigenerativa che contribuisce all'abbassamento delle temperatura, al sequestro di carbonio e alla purificazione dell'aria. Ancorando l'erba naturale al manto sintetico si preserva il terreno dalla erosione e previene i danni da allagamenti.

Il ciclo di vita del sistema è stimato in oltre 20 anni se affiancato ad un mantenimento regolare dell'erba naturale perché, a sua volta, protegge le fibre sintetiche dai raggi UV e raggiunge la perfetta simbiosi tra erba naturale ed erba sintetica.

Il sistema richiede una manutenzione ridotta perché offre l'habitat ideale per coltivare l'erba naturale la quale resiste maggiormente al calpestio intensivo perciò, nel suo ciclo di vita, genera risparmi di oltre 30% rispetto alle altre superfici sportive.

POWERgrass non vi deluderà mai perché è sempre giocabile anche laddove, per qualsiasi motivo, viene a mancare l'erba naturale.

Nella intervista il nostro partner in UK Graham Longdin ed il nostro esperto Niko Sarris, confermano la validità di POWERgrass!

Nella nostra ultima realizzazione per la riqualificazione dello stadio "Riviera della Palme" di San Benedetto del Tronto, abbiamo superato noi stessi consegnando il campo per gioco a 17 giorni dalla semina. Dopo oltre 40 partite, allenamenti e rifiniture il campo ha senza anche un inverno rigido e piovoso senza una buca e sono arrivati giustamente anche i complimenti del Presidente Serafino.

Trazione, stabilità e morbidezza
sono ricercate dai giocatori

Trazione, stabilità e morbidezza<br />
sono ricercate dai giocatori

Resistente 30 ore a settimana,
durevole oltre 20 anni

Resistente 30 ore a settimana,<br />
durevole oltre 20 anni

Manutenzione ridotta,
impatto ambientale positivo

Manutenzione ridotta,<br />
impatto ambientale positivo

Last news

08/12/2021 05:23:26

Gestione Green

IL PARTIMONIO DEL VERDE PUBBLICO

Il “Verde Pubblico” è quella parte del territorio sottratta dalla edilizia per mitigare l’impatto della eccessiva edificazione sull’ambiente. Negli ultimi anni però la manutenzione del verde è stata trascurata per la mancanza di fondi nella spesa corrente. Gli amministratori affermano che è più facile trovare fondi per gli investimenti ma questo paradosso dipende dalla programmazione finanziaria.

La chiave di volta ci sarà soltanto quando la manutenzione ordinaria farà parte degli investimenti anche perché quando si tratta di verde, la manutenzione ordinaria previene quella straordinaria.

Read more...

19/11/2021 06:55:29

Agricoltura Rigenerativa

La manutenzione del tappeto erboso con il metodo dell’agricoltura rigenerativa.

E' noto che nell'agricoltura intensiva le piante sfruttano una piccola parte del potenziale della fotosintesi clorofilliana perché assorbono solo una piccola parte dei nutrienti presenti nel terreno e nei fertilizzanti. L'ottimizzazione della fotosintesi clorofilliana è il punto centrale dell'agricoltura rigenerativa attraverso il metodo di "nutrire le piante per rigenerare il suolo" che è più efficace rispetto al metodo dell'agricoltura intensiva che mira a "fertilizzare il suolo per nutrire le piante". Maggiore è l'attività della fotosintesi, maggiore è la produzione di carboidrati che trasportati in parte dalle radici nel terreno attraverso gli essudati radicali offrono il carbonio solubile per sviluppare l'attività biologica del terreno. Sono proprio i batteri e le micorrize benefiche i nostri migliori alleati, per favorire la mineralizzazione degli elementi presenti nella natura. Questi microorganismi sono i minatori ideali che assumono il carbonio fornito dalle piante e gli altri minerali necessari dall'acqua, aria e dal terreno per completare il loro ciclo di vita, al termine del quale, poi cederli alle piante in forma organica più facile da assorbire ed è per questo che necessitano il carbonio che solo le piante sono in grado di catturare e trasportarlo nel terreno. Si tratta di una simbiosi che esiste da quando esistono le piante. Sono le piante a contribuire maggiormente alla formazione del suolo (pedogenesi) dove si svolgono le attività biologiche mediante il sequestro di carbonio e senza le piante il terreno sarebbe roccia in disfacimento facile da dilavare.

L'applicazione degli insegnamenti dell'agricoltura rigenerativa nel tappeto erboso di un campo sportivo comporta notevoli benefici perché prevede l'uso più appropriato di nutrienti minerali e fiosiattivatori biologici e la riduzione dell'uso di fitofarmaci, fino alla loro completa eliminazione. La crescita del tappeto erboso ad uso sportivo, ha come principale limite il calpestio intensivo perché comprime la porosità alterando le proprietà fisiche del terreno, vincolando lo scambio gassoso tra il terreno e l'aria. Tuttavia, arieggiando la superficie ed alleggerendo il terreno regolarmente si garantisce lo scambio gassoso (CO2 ⇄ O2) necessario per i processi biologici. Nel substrato drenante e bene areato gli microorganismi proliferano e mineralizzano forme di nutrienti inaccessibili alle piante, sia tra quelli presenti nel terreno sia tra quelli forniti con i fertilizzanti.

Read more...

04/10/2021 22:19:50

Zeolite - Ammendante Minerale

La nostra prova sperimentale nella Fondazione Minoprio ci ha permesso di verificare molti ammendanti organici ed minerali. Una di questi è la zeolite naturale. La zeolite naturale è stata applicata nei tappeti erbosi nei campi sportivi da oltre 15 anni all'estero, integrata nel substrato sabbioso perché forma tappeti erbosi forti, sani e più resistenti al gioco.

La zeolite naturale è un minerale d’estrazione che viene applicata nelle coltivazioni per la sua porosità unica e la sua carica molecolare negativa. Nel substrato di crescita, la Zeolite assorbe acqua e sostanze nutritive offrendo un habitat ideale per l’attività biologica che garantisce una crescita sana ed equilibrata. Nell’industria viene usata spesso come carrier di nutrienti, agenti umettanti, acidi umidi, estratti di alghe etc. per un effetto più lungo.

Read more...

RGS Dubai - hybrid pitch

The hybridgrass carpet laid and stitched

Requalification of the Royal Grammar School Guildford pitch in hybrid grass system

Dubai (United Arab Emirates)

Sutton United FC - hybrid stadium

Sutton United Hybrid Grass POWERgrass

Transition of the stadium of "The Borough Sports Ground" from artificial 3G to hybrid grass system

Sutton (United Kingdom)

Hibernians FC - hybrid stadium

Uniform grass emergence of Bermudagrass

Requalification of the stadium Corradino and the training area in hybrid grass system

Paola (Malta)

Chiedi un preventivo senza impegno, è semplice e veloce!

Tutti i campi sono obbligatori!

» Nota informativa sulla privacy (GDPR - European General Data Protection Regulation 679/2016)

Attenzione: la compilazione e invio di questo modulo elettronico sottintende l'accettazione di quanto indicato nella nota informativa sul trattamento dei dati!

POWERgrass in the world

POWERgrass hybrid turf fieldPOWERgrass hybrid turf field

Synthetic turf fieldSynthetic turf field