eMail: Flag IT Sign inSign in
Menu

Scheda cantiere

Scheda cantiere

Nel manto ibrido POWERgrass, oltre l'erba sintetica c'è l'erba naturale per offrire maggiore qualità, sicurezza e risparmio.

Il prato ibrido POWERgrass è l'erba naturale rinforzata che ha sorpreso l'industria con un manto misto (naturale e sintetico) innovativo che ha elevato gli standard di qualità rispetto ai campi in erba interamente sintetica, offrendo un campo più stabile per sostenere le azioni di gioco, più morbido e più sicuro ai giocatori.

Il manto ibrido POWERgrass è progettato per resistere fino a 6 ore di gioco al giorno durante il periodo di crescita dell’erba per un totale fino a 1200 di ore per il nord Italia e fino a 1400 per il centro-sud laddove l’erba cresce anche durante l’inverno. Si stima inoltre una durata di oltre 20 anni.

Il manto ibrido POWERgrass genera risparmio agli investitori, ai costruttori, ai manutentori, alla comunità ed infine all’ambiente.

Il manto ibrido POWERgrass è un'alternativa migliore dell’erba sintetica tradizionale perché fornisce sufficienti ore di gioco per allenamenti e partite ufficiali, con semplice manutenzione, costante ma ridotta equivalente dal punto di vista economico a quella applicata ad un campo in erba sintetica con intaso organico. Contrariamente ai manti in erba sintetica che subiscono l'invecchiamento dai raggi UV del sole, il manto ibrido POWERgrass non richiede sostituzione perché l'erba naturale copre l'erba sintetica.

Ai nostri occhi, il POWERgrass rappresenta il futuro della costruzione di superfici sportive e ricreative in erba naturale rinforzata seguendo le linee guida di Green Economy.

Il comfort dell'erba naturale - La forza dell'erba sintetica

I giocatori sono ora convinti che l'erba naturale è la migliore e la più sicura superficie di gioco per qualsiasi sport di contatto come il Calcio, il Rugby ed il Football americano.

Il problema
Tuttavia l’aumento continuo delle ore di attività agonistica sono un limite per l’erba interamente naturale in particolar modo durante il periodo invernale, quando la vegetazione è limitata e le radici superficiali. Le azioni dei giocatori spesso strappano via le zolle d’erba che si sollevano formando buche pericolose.

La soluzione
Il prato ibrido POWERgrass non consente la formazione di buche pericolose. Fornisce una superficie da gioco uniforme e stabile durante tutta la stagione. I giocatori percepiscono la maggiore stabilità e sicurezza, perciò sono incentivati ad azioni di gioco più intese e spettacolari.

Il prato ibrido POWERgrass ha un aspetto al 100% naturale. L'erba naturale cresce meglio e più forte all'interno di questa erba sintetica. Presto stabilirà nuovi standard di mercato per i sistemi di erba ibrida perché offre le condizioni favorevoli per la crescita dell’erba naturale fin dall'inizio ed un campo giocabile anche in quei casi in cui, per qualsiasi ragione (uso estremo, condizioni meteorologiche oppure errore umano), l'erba naturale potrebbe essere eventualmente danneggiata.

Il manto sintetico è perfettamente integrato nel manto naturale e lo si può osservare con estrema difficoltà mentre nelle zone di maggior usura laddove l’erba naturale si logora, il manto sintetico emerge per sostenere l’attività di gioco fino alla fine del campionato.

Il prato ibrido POWERgrass ha definitivamente risolto il problema di rinforzo dell'erba naturale.

Negli ultimi 30 anni abbiamo visto diversi metodi per rinforzare l’erba naturale con risultati più o meno efficaci ma, tutti quanti, richiedono una manutenzione intensiva per de-compattare il terreno e se, per qualsiasi motivo, l'erba naturale cede è difficile rigenerare le condizioni originali di crescita.

Dopo gli insuccessi della concorrenza, nessuno credeva che avessimo trovato finalmente un sistema di manto ibrido veramente funzionale. Pensando fuori dagli schemi e sperimentando tecnologie alternative siamo giunti alla soluzione POWERgrass per realizzare i campi da gioco ideali. Nelle nostre prove sperimentali abbiamo notato che l'erba naturale cresce meglio nel POWERgrass con ZOEsand rispetto a qualsiasi altra combinazione. I risultati hanno sorpreso gli addetti ai lavori e noi stessi.

Il manto ibrido POWERgrass è studiato per prevenire la compattazione del terreno ed anche nei casi estremi in cui il prato cede, emerge l'erba sintetica ed offre una superficie giocabile e sicura fino alla fine del campionato quando, durante la pausa estiva, è possibile ripristinare il prato con estrema semplicità.

Gli esperti in materia, concordano sul fatto che di tutte le superficie sportivi in tutto il mondo nessuna ha le caratteristiche del POWERgrass. Oggi è possibile costruire un campo di erba naturale rinforzata con un budget ridotto e mantenere la qualità stabile nel tempo con ridotta ma costante manutenzione. POWERgrass offre davvero "il meglio dei due mondi".

  • Rispetto a solo erba naturale, POWERgrass offre maggiore stabilità e sufficienti ore da gioco, per un utilizzo intensivo nella maggior parte dei centri sportivi.
  • Rispetto a solo erba artificiale, POWERgrass offre maggior comfort di gioco, meno infortuni e niente abrasioni durante le cadute.
  • Rispetto a entrambi, POWERgrass offre un risparmio agli investitori, costruttori e manutentori del verde.

Una simbiosi perfetta con benefici reciproci

Il POWERgrass è un prato ibrido che dispone circa 88.200 fibre artificiali resilienti per proteggere le corone, la parte vitale delle piante naturali, in modo invisibile e quasi impercepibile al giocatore. Le fibre sono fissate ad un supporto idoneo che permette alle radici di penetrare nel substrato sottostante fin dai primi giorni di crescita ed ancorarsi al supporto artificiale rendendo il prato resistente all’usura ed agli strappi. Il rinforzo delle fibre sintetiche e l'ancoraggio delle radici al supporto tridimensionale rinforzano il prato e non si formano più buche pericolose.

L'erba naturale così rinforzata resiste fino a 1400 ore di attività di gioco mentre l'erba sintetica è protetta dai raggi UV del sole, che provoca l'invecchiamento precoce.

Progetto innovativo che genera risparmio

Sviluppando il POWERgrass abbiamo centrato tutti gli obbiettivi, per offrire un campo professionale alla portata di tutti ispirandosi alla frase:

"Una vera innovazione deve produrre maggiori benefici agli stessi costi o minori costi per gli stessi benefici; quando una innovazione produce sia maggiori benefici e minori costi, allora il successo è assicurato!" Niko Sarris

Nel manto ibrido POWERgrass si gioca sull'erba naturale ma non si formano buche pericolose ed è il primo e più importante risparmio per il manutentore dei campi sportivi.

L'erba sintetica del POWERgrass è coperta dall'erba naturale quindi non è esposta al sole che provoca l'invecchiamento precoce quindi si stima una durata di oltre 20 anni.

Certificato per i professionisti - Accessibile a tutti

POWERgrass è stato recentemente certificato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio per gli stadi professionali.

Il manto ibrido POWERgrass è invece offerto ad un prezzo competitivo ed accessibile a tutti. Si integra perfettamente con l'erba naturale intorno così è possibile rinforzare semplicemente l'area di maggior usura, facendo così una riqualificazione progressiva del Vostro campo, in base anche al Vostro budget di spesa.

Il sistema è di facile applicazione e si presta anche per il "fai da te".

ZOEsand - Il miglior ammendante da miscelare con la sabbia

Per realizzare un ottimo sistema di erba ibrida, non è sufficiente utilizzare un manto artificiale che faccia penetrare le radici. Spesso abbiamo osservato che in base alla tipologia di sistema di erba rinforzata utilizzata, la solo presenza dei fili artificiali così come la presenza del backing possono rendere l’erba naturale molto compatta per i giocatori e l’impiego della bucatrice tipo Verti-Drain per dissodare il terreno aumenta.

Nel prato ibrido POWERgrass abbiamo osservato che l’impiego di sughero e cocco è altrettanto importante per fornire una performance migliore, duratura che riduce drasticamente le spese di manutenzione.

Il ammendante organico ZOEsand, contiene cocco e sughero: la fibra di cocco aggrega la sabbia, trattiene l'umidità bilanciata e fornisce nutrienti per microrganismi per un lungo periodo, mentre il sughero viene utilizzato per regolare il bilanciamento di aria, acqua e la temperatura nel substrato di crescita, ridurre la compattazione e fornire una superficie di gioco più morbida.

Per maggior informazioni e per comprende perché abbiamo sviluppato il POWERgrass, Vi invitiamo a leggere con attenzione tutti i dettagli raccolti nel nostro sito.

Scheda del progetto

Descrizione sintetica
Riqualificazione campo di calcio in erba ibrida, mista naturale e sintetica PowerGrass

Tipologia
Campo sportivo in PowerGrass

Nazione
Italy

Provincia
AG

Comune
Lampedusa E Linosa Show map

Anno
2016

il prato ibrido POWERgrass in piena densità

Il prato ibrido PowerGrass in piena densità.

il manto erboso ibrido POWERgrass a confronto con l'erba naturale

Il manto erboso ibrido POWERgrass a confronto con l'erba naturale.

Il manto erboso ibrido POWERgrass a confronto con i vecchi sistemi di erba naturale rinforzata.

erba mista naturale e sintetica in simbiosi perfetta nel PowerGrass

Erba mista naturale e sintetica in simbiosi perfetta nel PowerGrass

erba mista naturale e sintetica certificata LND-FIGC

Erba mista naturale e sintetica certificata LND-FIGC.

Sperimentazione dell'ammendante sughero e cocco miscelato con la sabbia

Sperimentazione dell'ammendante sughero e cocco miscelato con la sabbia.

Allegati

POWERgrass tav_6_as_built.pdf PDF File / 562 Kb

Documentazione fotografica

Chiedi un preventivo senza impegno, è semplice e veloce!

Tutti i campi sono obbligatori!

» Nota informativa sulla privacy (GDPR - European General Data Protection Regulation 679/2016)

Attenzione: la compilazione e invio di questo modulo elettronico sottintende l'accettazione di quanto indicato nella nota informativa sul trattamento dei dati!