eMail: Flag IT Sign inSign in
Menu

Campi in erba naturale

A differenza di quanto molti pensano, la manutenzione dell'erba naturale non è una missione impossibile, anche quando il calpestio è intenso. Tuttavia, per beneficiare dell'uso intensivo del campo tutto l'anno, un sistema di erba ibrida ben progettato fornirà molteplici vantaggi rispetto a qualsiasi altra soluzione, se si esaminano tutte le caratteristiche con una visione olistica.

Campi sportivi in erba naturale ... la "chiave" per la manutenzione

La resistenza dell'erba naturale dipende dalla sua densità e dallo sviluppo di un sistema di radici profondo. Un campo in erba naturale, ben costruito e mantenuto regolarmente, può sopportare fino a 15 ore di utilizzo alla settimana durante il periodo di crescita ideale dell'erba; il periodo di crescita ideale per le erbe di stagione fredda è quando la temperatura varia da 15 a 25°C mentre la stagione calda cresce meglio da 24 a 30°C che va da aprile a metà giugno e da settembre a ottobre nei climi temperati marittimi. Tuttavia, è quando l'erba non cresce abbastanza bene per recuperare i danni del gioco intensivo che comincia a diradarsi, specialmente se il gioco intensivo è associato a tempo freddo e piovoso o a tempo caldo in eccesso di umidità. 

It's sufficient to built up a drainage system and a suitable sand based growth medium to remove the water and reduce soil compaction creating the conditions for the cultivation of a resistant natural grass to intensive traffic. The resistance of the grass depends on its density and the development of deep root system. 

I giocatori danno il meglio sul campo ben curatoI giocatori danno il meglio sul campo ben curato

La rasatura e l'irrigazione di un campo in erba naturale sembrano operazioni banali e, finora, nei campi amatoriali sono state eseguite da persone anziane che dedicano il loro tempo per passione ma, quando il gioco intensivo è necessario frequentemente, sono richieste competenze extra. In alcuni casi, può verificarsi un inverno lungo e piovoso; in altri casi, le temperature molto alte potrebbero essere un grosso limite in estate e le operazioni di manutenzione potrebbero diventare una sfida.

Perciò affidate la manutenzione regolare a un Groundsman qualificato, ma ricordate che anche l'impianto ha bisogno di un rinnovamento con un sistema di irrigazione automatico con controllo remoto e il monitoraggio delle condizioni di crescita con sonde del suolo e aeree per gestire un campo sportivo con facilità. Quando il calpestio diventa frequente, è imperativo costruire un sistema di drenaggio e un substrato di crescita adeguato a base di sabbia per rimuovere l'acqua e ridurre la compattazione del suolo, creando le condizioni per la coltivazione di un'erba naturale resistente al traffico intenso.

Nei campi in erba naturale per uso professionale, dove la temperatura va sotto lo zero per più di due settimane, si raccomanda di integrare un sistema di riscaldamento sotto il terreno di coltura per evitare problemi di gelo(*). Mantenere la superficie a +4°C è sufficiente per mantenere l'erba al sicuro durante il periodo invernale.

Una manutenzione regolare richiede almeno 10 operazioni di base per giocare fino a 320 ore/anno su un campo in erba naturale.

Chiedete al vostro specialista dell'erba locale la sottoscrizione del servizio di manutenzione dell'erba naturale del vostro campo a due livelli di intensità a seconda del numero di ore di utilizzo(**):

  • Cura Standard per un campo a 3 stelle, per giocare fino a 8 ore alla settimana, per circa 40 settimane all'anno
  • Cura Intensiva per un campo a 4 stelle, per giocare fino a 24 ore alla settimana, per circa 44 settimane all'anno, possibile solo su un sistema POWERgrass in erba ibrida

(*) In caso di gelo è meglio evitare di giocare. Oltre alle piante congelate si rischia di ottenere danni irreversibili, che sono molto più alti durante il disgelo dei primi centimetri dove si verifica un eccesso di acqua in superficie che non drena nel terreno, ancora congelato in profondità. La superficie diventa scivolosa, pericolosa per i giocatori ed è molto facile rimuovere le zolle d'erba.

(**) Il numero di ore per l'uso del campo dipende fondamentalmente dal mezzo di crescita e dal suo tasso di infiltrazione d'acqua per assorbire l'acqua piovana. Giocare su una superficie compattata in presenza di acqua stagnante sulla superficie può compromettere rapidamente la salute dell'erba. È importante ripristinare l'infiltrazione dell'acqua per rimediare rapidamente al problema.

POWERgrass fornirà 3 volte più gioco, senza il rischio di perdere una partita

Quando il clima mette alla prova il vostro programma di gioco e/o il campo sta per essere usato intensamente, è necessario installare un sistema ibrido ben progettato. Un sistema ibrido in erba ben progettato dovrebbe fornire almeno 20 ore di gioco a settimana con una copertura relativamente buona del terreno in erba naturale quasi tutto l'anno.

Potete contare su POWERgrass perché fornirà il più basso costo medio per ora di utilizzo utilizzando la formula "all inclusive" sia per la costruzione che per la manutenzione POWERgrass che è circa 3 volte meno costoso e garantirà un campo sempre giocabile. Questo è uno dei motivi principali per cui POWERgrass è la migliore invenzione mai sviluppata nell'industria dell'erba sportiva.

 

 

Chiedi un preventivo senza impegno, è semplice e veloce!

Tutti i campi sono obbligatori!

» Nota informativa sulla privacy (GDPR - European General Data Protection Regulation 679/2016)

Attenzione: la compilazione e invio di questo modulo elettronico sottintende l'accettazione di quanto indicato nella nota informativa sul trattamento dei dati!

POWERgrass in the world

POWERgrass hybrid turf fieldPOWERgrass hybrid turf field

Synthetic turf fieldSynthetic turf field